Armadio okey in 5 mosse

199

Organizzare l’armadio può trasformarsi in un’impresa titanica specie durante i cambi di stagione. L’ideale sarebbe riuscire a disporre i capi in modo da avere sempre tutto sott’occhio e a portata di mano, cosa tutt’altro che facile anche per chi come me è una vera e propria maniaca dell’ordine. L’organizzazione dell’armadio è una questione molto personale, ma, esistono alcune semplici regole che possono facilitare il lavoro e aiutarci a mantenere i capi ordinati e ben disposti il più a lungo possibile.Dividi l’armadio in settori. La prima regola consiste nel fare i conti con lo spazio a disposizione. Non importa se hai un armadio a 4 ante o un piccolo armadio di appena due ante, l’importante è dividere bene lo spazio a tua disposizione in modo da destinare un settore a ciascuna tipologia.  Crea ad esempio un settore per gli abiti da sera, uno per i maglioni, uno per le borse ecc.Analizza i tuoi bisogni. Come ti vesti? Qual è il tuo stile? Dai una risposta a queste domande e capirai come organizzare il tuo armadio. Se ad esempio ami uno stile più formale e quindi possiede molti abiti e tailleur, allora, dovrai organizzare un settore abbastanza ampio in cui prevedere un bastone e numerose grucce a cui appendere i tuoi vestiti. Se, invece, sei più un tipo da jeans e t-shirt, dovrai prevedere un ampio settore dotato di cassetti e ripiani per sistemarci tutte le tue magliette e i tuoi golfini.Scatole, divisori per cassetti, portaoggetti da appendere alle ante e contenitori vari. Si tratta di accessori molto utili che non solo ti consentono di tenere i tuoi accessori e la biancheria sempre in ordine, ma, al tempo stesso ti consentono di guadagnare molto spazio, sfruttando anche gli angoli più inaccessibili del tuo armadio. Grucce e ganci che passione. Non esitare ad acquistare grucce e ganci in quantità, poiché sono supporti fondamentali per organizzare al meglio l’armadio e poter avere sempre sott’occhio tutti i tuoi abiti.Organizza il cambio di stagione. Quando fai il cambio di stagione butta via o regala gli abiti che pensi di non voler più indossare o che sono troppo rovinati. Sistema i vestiti in apposite custodie per abiti o all’interno di scatoloni e riponili nei punti più nascosti dell’armadio dove non potranno essere di impiccio, ma, da dove potrai recuperarli con facilità quando necessario. Molto utili per riporre gli abiti della stagione precedente sono i contenitori con scomparti che si appendono alla barra dell’armadio. Ecco fatto, come vedi basta solo sapersi organizzare e anche il più disordinato degli armadi può trasformarsi in un armadio organizzato e funzionale.