Fotografia digitale e l’era dei fotolibri

214

L’avvento del digitale ha cambiato il nostro modo di approcciarci alla fotografia: se prima ogni scatto veniva studiato con attenzione e al termine di un viaggio ci portavamo a casa un numero limitato di rullini, oggi si scattano molte più fotografie anche e soprattutto in vacanza.Al ritorno da un viaggio è comune rivedere insieme ad amici e parenti le immagini scattate, per ripercorrere l’esperienza vissuta e rivivere le emozioni dei giorni trascorsi lontano da casa.Per poter conservare i propri ricordi al sicuro e mostrarli agli amici nel modo migliore, è oggi sempre più diffusa la stampa di fotolibri: album fotografici con gli scatti della vacanza, ma anche di famiglia, di una cerimonia come un matrimonio. Le fotografie non sono incollate sull’album, ma vengono stampate con tecnica tipografica direttamente sulle pagine: in questo modo non rischiano di cadere e rovinarsi.Se siete appassionate di fotografia non potete quindi non provare a stamparne uno: è molto facile e anche molto divertente. Molti servizi online permettono di personalizzare l’album, componendo ogni pagina e inserendo didascalie ed effetti.Provate ad esempio il software di composizione del fotolibro di Cewe: è gratuito e molto semplice da utilizzare. Inoltre utilizzando i servizi di Cewe potete approfittare di alcuni codici sconto, da inserire al momento dell’ordine, validi per tutto il 2015: 10CEWE15, con cui si ottengono 10 euro di sconto senza ordine minimo, 30CEWE15 per avere 30 euro di sconto valido se si fa un ordine di minimo 150 euro ed infine SHIPCEWE15 per non pagare le spese di spedizione con un ordine minimo di 30 euro.