Musica e censure: i casi di elio e articolo 31

343