Medicina: più sensibili al dolore

408