Casa pulita: per gli italiani è sinonimo di benessere.

84

I consumatori acquistano prodotti per la casa che favoriscono la salute e il benessere, oltre alle tradizionali categorie degli alimenti e delle bevande: ecco quanto emerge dall´ultimo studio realizzato da ACNielsen Global Services. Il report dal titolo What´s Hot around the Globe – Insights on Growth in Household Products, cita nel dettaglio le categorie di prodotti più utilizzati dai consumatori per mantenere la casa pulita e funzionale. Fra le tipologie di prodotti considerati dallo studio si annoverano detersivi per stoviglie, detersivi per bucato, detergenti per mani, scope, spazzole e spazzoloni, candeggina e disinfettanti, batterie, pellicole per alimenti, fogli di alluminio e sacchetti. “In tutto il mondo, i consumatori cercano di migliorare e semplificare le proprie vite, sia rispetto agli alimenti di cui si cibano che ai prodotti che utilizzano per la propria casa”, ha affermato Jane Perrin, Senior Vice President e Managing Director di ACNielsen Global Services. “A prescindere dalle differenze regionali, etniche e culturali, tutti vogliamo salute, valore e comodità nelle nostre vite”. Laddove studi recenti in materia di salute e benessere hanno segnalato un impatto positivo sugli acquisti di alimenti e bevande, l´ultimo studio What’s Hot è il primo a individuare le categorie di prodotti per la casa su cui influiscono le preoccupazioni in termini di salute e benessere. Dallo studio emerge una crescita globale delle categorie dei prodotti per la casa del 4 per cento. Fra le categorie prese in esame, i disinfettanti, i detergenti per la casa e gli insetticidi servono per mantenere salute e benessere, riducendo i germi e liberando le abitazioni dagli insetti portatori di malattie. Anche nel settore dei deodoranti per ambienti, il segmento dei purificatori per l´aria (che reclamizzano la capacità di eliminare i batteri che causano gli odori) ha favorito la crescita della categoria. Tutti questi prodotti si possono reperire in negozi e centri specializzati o presso le classiche impresa di pulizia. Laddove molti si preoccupano oggi di nutrizione e mangiar sano, a volte si trascura l´importanza che attribuiamo alla salubrità delle nostre abitazioni, ha affermato J. Perrin. I consumatori ricercano un ambiente salutare in tutti gli aspetti della propria vita. I prodotti più richiesti sono quelli che facilitano le pulizie o riducono il numero di fasi necessarie per concludere i lavori. Ad esempio, i detersivi multifunzionali (prodotti “3 in 1” che possono avere una formula combinata di detersivo, effetto sale e brillantante) hanno riportato una vigorosa crescita. L´innovazione e i progressi tecnologici ricercati dai produttori nelle categorie tradizionali per la casa hanno dunque contribuito a stimolare la crescita. I deodoranti per ambiente, per esempio, hanno riportato risultati positivi in nuove forme, come i deodoranti a batteria e le candele, nonché in nuovi segmenti come quello degli spray purificatori dell´aria. Riportano una crescita consistente anche i prodotti per la pulizia della casa nei settori dei dispositivi elettrici e dei detergenti spray. Gli smacchiatori con ossigeno per il bucato, hanno inoltre introdotto nuovi approcci alla pulizia.