Novità sui montascale: prezzi e detrazioni

327

Aiutare una persona anziana o con problemi di deambulazione a muoversi in libertà sulle scale di casa è un aspetto fondamentale per garantire un’elevata qualità di vita ed una preziosa indipendenza. Piccoli acciacchi o disabilità più serie possono influire molto negativamente sull’autonomia, rendendo assai difficili azioni banali come passare da un piano all’altro all’interno della propria abitazione e quindi il mantenimento di una quotidianità attiva e felice.

Ricorrere ad un montascale domestico è la soluzione più efficace e sicura per semplificare gli spostamenti e riacquisire autonomia, ma spesso questa scelta viene accantonata perché si teme comporti un’eccessiva spesa.

Proviamo quindi a valutare con attenzione il prezzo montascale, considerando i diversi fattori che contribuiscono a definirlo e come sia possibile risparmiare sfruttando al meglio le detrazioni fiscali previste per legge.

Innanzitutto bisogna considerare il tipo di scala, se curvilinea o rettilinea, perché nel primo caso il costo parte da circa 7.000 euro mentre nel secondo si scende ai 3.000 euro. Un montascale a poltroncina può essere declinato in diversi modelli, per andare incontro alle varie esigenze relative alle condizioni fisiche, agli spazi e al gusto estetico.

Un marchio prestigioso ed affidabile come Handicare, che vanta lunga esperienza nel settore, propone infatti modelli base, pratici, snelli e particolarmente economici, insieme a modelli più accessoriati, che possono includere poltroncine XXL, dispositivi di supporto per la seduta e l’alzata e pedanina automatizzata, per il massimo dell’assistenza e della comodità.

Funzionalità aggiuntive comportano ovviamente un aumento di prezzo, ma possono rappresentare in certi casi investimenti utili per garantire tranquillità e maggiore sicurezza. Ogni decisione viene comunque presa insieme al personale esperto, tramite consulenze specifiche, che offre consigli, sopralluogo gratuito e realizzazione di un disegno 3D molto realistico che permette di farsi un’idea chiara del risultato finale.

Anche le finiture personalizzate partecipano a comporre il costo finale; offrono però nello stesso tempo la possibilità di realizzare un vero e proprio montascale su misura, oltre che per funzioni e dimensioni anche per caratteristiche estetiche, dando vita ad un prodotto bello e perfettamente integrato nell’ambiente domestico.

Arriviamo ora al punto di maggior interesse dal punto di vista del risparmio economico: le detrazioni fiscali, che arrivano fino al 50% del costo sostenuto per quanto riguarda l’IRPEF, a cui sommare specifiche agevolazioni del 19% per chi soffre di particolari disabilità. È inoltre possibile presentare domanda per ottenere contributi dedicati a interventi volti al superamento delle barriere architettoniche, che comprendono proprio l’acquisto di un montascale.

Questi aiuti rappresentano importanti vantaggi e consentono di alleggerire notevolmente la spesa, a fronte del riconoscimento di un ruolo significativo di questo tipo di dispositivo nell’agevolare la vita di persone in difficoltà e nel donare loro facilità di movimento in tutta autonomia e sicurezza.

Si scopre quindi che i montascale prezzi sono decisamente abbordabili, anche grazie a comode rateizzazioni, e che uno strumento che unisce alta tecnologia, affidabilità e linee raffinate può diventare parte integrante della vita quotidiana e renderla più comoda, sicura e attiva.