Mantenersi in forma per l’estate: la guida pratica

191

La prova costume è la bestia nera di ogni persona. Chili di troppo, ciccia in più, ansia da stress e paura di non tornare più in forma sono i pensieri che ci assillano giornalmente, a maggior ragione se l’estate incombe e le vacanze chiamano.

Ma con costanza, impegno e volontà si può sconfiggere il grasso in eccesso e mantenersi in forma. Proprio per questo proveremo a parlarvi di alcuni piccoli accorgimenti, come quelli suggeriti da Bellaemagra.com, che ci consentiranno di mantenere la linea per l’estate.

I consigli della nostra breve guida prevedono:

  1. Essere attivo quotidianamente;
  2. Fare attività fisica;
  3. Mangiare sano.

Essere attivo quotidianamente

Essere attivi giorno dopo giorno vuol dire dedicare ore della propria giornata a sé stessi compiendo ad esempio delle semplici passeggiate, che aiutano a restare in forma, sentirsi più energici ed essere in salute.

Il modo più semplice per camminare è parcheggiare la propria vettura più lontano rispetto a dove recarsi, che sia centro commerciale, supermercato o posto di lavoro. Secondo poi, evitare ascensori e scale mobili e usufruire delle semplici scale.

In alternativa, muoversi coi mezzi pubblici. Sebbene rappresenti una sfida ardua in cui bisogna mantenere un certo self control, esso ti permetterà di risparmiare sul carburante e incentiverà a a camminare a piedi. Google Maps ha per te un sensazionale sistema di pianificazione degli spostamenti coi mezzi pubblici che ti aiuterà a capire quando partire, che linee prendere e la durata della passeggiata.

Altro sacrificio da compiere è effettuare più lavori a casa, alcuni dei quali richiedono un enorme sforzo fisico e ti permettono di inserire l’attività fisica nell’arco della giornata.

Non dimenticarti assolutamente di camminare durante le pause di lavoro, in corridoio ad esempio. Questo ti aiuterà a rimanere sveglio, attivo ed energico.

Fare attività fisica

Fare attività fisica contribuirà a mantenere immacolata la propria forma fisica. A tal proposito è bene suddividere l’attività in due step:

  1. Divisione degli esercizi;
  2. Scelta di esercizi efficaci.

Dividere e scegliere attentamente quali esercizi fare richiede semplicemente 10 minuti della tua giornata. Questo significa semplicemente allenarti dopo essere arrivato a casa, prima di preparare il pranzo o la cena, o prima di andare a dormire. Consiglio: allenati per un totale di trenta minuti al giorno e riuscirai a mantenere i tuoi livelli di forma.

Ecco alcuni esercizi consigliati da prendere in considerazione:

  • Squat: allena i muscoli del cuore e delle gambe avvalendosi dei pesi per allenare anche le braccia. Per svolgere questo esercizio devi stare in piedi e coi piedi alla distanza delle spalle e tenendo la schiena dritta, dopodiché piega le ginocchia per abbassare il corpo come se dovessi sederti.
  • Plank: assumi una posizione simile a quella degli allenamenti. In questo caso, metti a terra l’avambraccio e tieni la posizione il più a lungo possibile, cosicché da accentuare la tensione creata tra braccia e dita dei piedi per lo sforzo. Serve quindi per allenare cuore, gambe, spalle, collo e muscoli della parte superiore del braccio.
  • Burpess: allenano le parti del corpo con pochi movimenti. Per eseguirli, abbassati da in piedi ad accovacciato, lanciando le gambe indietro in posizione di piegamento (puoi aggiungere un vero piegamento se vuoi), saltare di nuovo in posizione accovacciata e poi saltare il più alto possibile (braccia in alto).

Se invece ti piace stare all’aria aperta, munisciti di una bicicletta e pedala dando fiato ai tuoi polmoni.

In questo caso:

  • usa una bicicletta per andare a lavoro se vivi a 7-10 km dal lavoro e hai la possibilità di docciarti quando sarai a destinazione;
  • combina bicicletta e autobus. Molti bus offrono uno spazio per le biciclette, e potrai pertanto recarti a lavoro coi mezzi pubblici e tornare a casa in bicicletta, o viceversa;
  • se vivi a 3-5 km da lavoro e hai l’occasione di usare un bagno, potresti andare al lavoro di corso. Meglio di una tazza di caffè!

Mangiare sano

La sola attività fisica non basta se mangi in modo irregolare e non consono ad uno stile alimentare equilibrato. Le diete ti aiutano a perdere qualche chilo in eccesso se hai poco tempo a disposizione, ma la differenza di vede nel lungo periodo e si basa sul cambiamento del proprio stile di vita. Indi per cui, potrai restare in forma con poca attività fisica se farai pasti sani e regolari.

Ecco alcuni consigli:

  • Evita i grassi poco sani, nocivi, saturi e trans quali presenti nei cibi come come birra, formaggio, olio di cocco, olio di palma, grasso vegetale, carni rosse, pelle di pollo e prodotti da forno commerciali (biscotti, pizze surgelate, torte, dolci, ecc.);
  • Aggiungi grassi sani: sono fondamentali per mantenere il corpo sano e curare il cuore. Puoi trovare grassi sani nella frutta secca, nell’olio d’oliva, negli avocado e nei pesci grassi come salmone e acciughe;
  • Assumi proteine: aiutano a mantenere i muscoli e a dare quel tocco energico in più. Le migliori fonti di proteine includono pollo senza pelle, tacchino, salmone, acciughe, sardine, ostriche, mandorle, noci, arachidi, piselli e quinoa;
  • Bevi molta acqua: offre il benefit di farti sentire sazio e aiutarti a mantenere un apporto calorico inferiore.