Un’anticipazione cinematografica divina.

624