Moda invernale 2013

Moda - Tendenze
Tendenze

Tendenze
Le tendenze che più hanno colpito sono essenzialmente tre, coniugate in mille modi: il Neo Grunge, proposto da Yves saint Laurent, la Famme fatale di Gucci e il look Mannish, che ruba al guardaroba maschile.



Per quanto riguarda il Grunge, tornano i camicioni di flanella, i jeans consunti e scoloriti e gli anfibi, insomma quello stile, non stile che proponeva Marc Jacobs negli anni ´90, ritorna prepotentemente in auge. La fautrice di questo ritorno è Hedi Slimane, creatrice per Yves Saint Laurent, che ha dato vita ad una sfilata memorabile, con l´effetto nostalgia.



L´effetto dark lady è assicurato dalle tendenze della Moda Inverno 2013, non mancheranno tacchi a spillo, scollature al limite della decenza, provocanti spacchi e pelle nera a go-go.
La parola d´ordine per la Famme Fatale sarà: sedurre...Gli occhi, anche di notte nascosti dietro occhiali scuri, le daranno un´aria misteriosa e irresistibile. La moda invernale sarà sfacciatamente provocante, non serve essere nude per sedurre, basta uno stile sensuale e misterioso.



Al guardaroba degli uomini, nella prossima stagione ruberemo i tessuti, saranno imprescindibili: il tweed, lo spigato e il Principe di Galles.
Questi tessuti, sapientemente utilizzati, donano alle donne femminilità ed eleganza. La cittadina richiede creazioni sofisticate e nello stesso tempo severe e intelligenti.
Le linee mannish, le permetteranno di indossare capi adeguati al suo stile e alle sue esigenze, senza però sembrare una brutta imitazione dell´uomo.


Colori

Colori
La moda invernale 2013, non dimentica il colore, grande entrata del blu, in tutte le sue nuance, ma soprattutto: intenso!
Vedremo il blu negli abitini bobn ton anni ´60, come nei bei cappotti avvolgenti. Kelvin Klein ha impostato tutta la sua sfilata sul blu, vibrante ed energico. Si può indossare un total lok oppure solo un accessorio, un piccolo tocco, puchè blu sia!



Che dire sarà il tormentone delle 50 sfumature di grigio? La moda per il prossimo inverno è dominata dal grigio...non certo un colore triste o banale, con tutte le sue meravigliose sfumature: polvere, fumo di Londra, canna di fucile, cenere, ardesia, cemento, possiamo facilmente abbinarlo con tutto. Perfetti saranno i cappotti, i tubini, le giacche e i tailleur e basterrà un tocco di colore per essere alla page.



Bianco e nero, anche nella moda del prossimo inverno saranno presenti, l´eterno gioco degli opposti che si attraggono.
Indosseremo camicia, giacca e top bianchi, pantaloni e gonne nere, in questa altalena saranno liberi gli stili, le lunghezze e i volumi, unica legge da rispettare: blacke&white.



Cosa c´è di più allegro e colorato dell´intramontabile Tartan? ecco che quest´ inverno sarà rallegrato dall´atmosfera College, arrivata dalla Scozia. Lo vedremo in gonnelline molto glam, abbinate a fantasia floreali o ad altri quadri...magari Vichy, come Prada insegna.


I grandi ritorni

I grandi ritorni
Ancora una volta le passerelle ci propongono dei grandi ritorni, per la moda invernale 2013.
Rivedremo l´animalier, ma coniugato in tutti i modi: lo zebrato con il leopardato, passando per il ghepardo e la tigre...un vero zoo, untramontabile.



Altro ritorno eccellente, della prossima stagione, saranno i cappotti over size: accoglienti, avvolgenti e caldi, più saranno grandi più saranno glam! Spalle arrotondate e scivolate, lunghezze che sfiorano il suolo, spessori maxi.



Le piume di struzzo, meraviglioswamente colorate e leggere, fluttuanti e inconsistenti, torneranno a impreziosire i capi della stagione invernale 2013.



La fantasia mimetica che ha imperversato la scorsa stagione sarà ingentilita con tessuti preziosi e colori soft, modelli stilosi che la renderanno supechic.



Il knitting esce dal salotto della nonna e dai circoli femministi per invadere le passerelle, proposto anche per la sera in versione molto glamur. Si sono visti sfilare grandi, avvolgenti e caldi maglioni, rigorosamente fatti a mano, sopra abitini bon ton, se in cachemire ancora meglio.



Ancora pellicce, in tutti i colori, con tutte le forme, senza porre limiti all´immaginazione. Non importa che sia vera o ecologica, a pelo lungo o rasato, con colori naturali o folli, non ci sono regole per la pelliccia della moda inverno 2013.



Tag:


Presente in:

Moda - Tendenze

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)