Moda autunno inverno 2013

Moda - Tendenze
I tessuti del prossimo inverno

I tessuti del prossimo inverno
Sulle passerelle hanno da sempre avuto un ruolo fondamentale i tessuti scelti dagli stilisti per le loro collezioni, che dettano il trend per la stagione e diventano motivo di ispirazione per tutte le fashion victim.



La moda autunno inverno 2013 ha riportato alla ribalta il tessuto Tartan, tessuto che per tanti anni sembrava sparito dai nostri guardaroba e che invece grazie all´audacia degli stilisti è tornato di gran voga per la prossima stagione fredda con abbinamenti a volte azzardati e impensabili, che tuttavia risultano gradevoli e riusciti.
E´ stato utilizzato per la creazione di giacche, abiti e pantaloni, per rievocare uno stile un po´ anni Settanta.



Stesso discorso per il tweed, che ha quasi monopolizzato i capispalla presentati dagli stilisti in passerella per uno stile un po´ retrò, sofisticato ma mai banale, perfetto per tutte le ore del giorno.



Un altro dei punti fermi del prossimo inverno per quanto riguarda i tessuti è la pelle nera, che viene utilizzata per la realizzazione di gran parte dei capi e a cui nessuno stilista ha saputo resistere per la sua collezione; ognuno l´ha interpretata a modo suo, personalizzandola e arricchendola di accessori come borchie e catene, ma in tutti i casi il risultato è quello di abiti eleganti e trasgressivi nello stesso tempo.

I meravigliosi anni Settanta, Ottanta e Novanta

I meravigliosi anni Settanta, Ottanta e Novanta
Si dice che la moda non passi mai e che, ciclicamente, torni sulle passerelle; la moda autunno inverno 2013 conferma questa regola, con gli stilisti che hanno deciso di pensare a collezioni di ispirazione soprattutto Seventy e Ninty; torneranno a impazzare sugli scaffali dei negozi e nei guardaroba i tessuti pesanti e dallo stile barocco, con vaghe reminiscenze dark, dove la pelle e i pizzi si fondono per dare vita ad abiti che sembrano usciti da illustrazioni mitologiche, che aderiscono al corpo come guanti segnando le curve in maniera audace e sensuale.



Ma se da un lato nell´armadio infileremo abiti attillati, dall´altro gli stilisti propongono abiti oversize, soprattutto maglioni e giacche che scivolano morbide e calde e che in molti casi sono state arricchite da spalline voluminose di chiara ispirazione anni Ottanta, come i jeans a vita alta, croce e delizia di tutte le donne.



Grande ritorno faranno anche le pellicce, anche se stavolta gli stilisti hanno preferito optare su modelli ecologici; non solo giacche in pelliccia, perché nelle collezioni portate in passerella è un tripudio di cordoni e decorazioni in finto pelo, che vengono inseriti dagli stilisti anche per decorare accessori, scarpe e dettagli dei capotti.



Per quanto riguarda gli abiti classici, ci sarà il ritorno dello stile bon ton, con tailler e abiti di ispirazione retrò nei colori e nelle formo. Le gonne e gli abiti accarezzeranno il ginocchio, riportando di moda la mezza lunghezza che era stata accantonata per diversi anni per le difficoltà a portarla con successo; niente scollature vertiginose quindi, ma semplici girocollo di classe su cui abbinare, volendo, un colletto, accessorio cult del prossimo inverno, disponibile in svariati modelli dal classico al romantico,passando per lo spensierato e l´aggressivo.
I colori scelti per gli abiti bon ton saranno quelli tradizionali, con il rosa cipria a fare da protagonista, ma non mancheranno anche i classici colori invernali, come il grigio e il blu, colore che sembra aver catturato l´interesse degli stilisti, che lo hanno scelto in diverse occasioni.

La moda ai piedi

La moda ai piedi
Ma per un look che si rispetti non bisogna trascurare nemmeno il più piccolo dettaglio e le scarpe rappresentano indubbiamente uno degli accessori su cui prestare maggior attenzione per creare l´outfit perfetto.



Di gran ritorno per il prossimo inverno le sneakers da basket, che sono state inserite più o meno da tutti gli stilisti nella collezione moda autunno inverno 2013. Ovviamente ogni brand le ha reinventate sulla base di uno specifico stile, ma in gran parte dei casi ci sono dei dettagli che creano un filo conduttore tra tutti i marchi, come le borchie o le decorazioni in metallo tipo catene, le imbottiture in pelliccia o i colori di moda per quest´anno, come il rosso rubino e il verde smeraldo.



Spostandosi verso i modelli più eleganti, si trovano le intramontabili décolleté, che per il prossimo inverno perdono il plateau ma si arricchiscono della zeppa e del´immancabile tacco a spillo.



Tuttavia, non sono mancate le classiche calzature invernali, ovvero gli stivali, che molti stilisti hanno interpretato in modelli rasoterra, senza tacco, mentre altri hanno preferito dotarli di vertiginosi tacchi dalle altezze non inferiori ai 12 centimetri. Anche in questo caso sarà la mezza misura a dettare legge, una via di mezzo tra lo stivale al ginocchio e il tronchetto, che si ferma a metà polpaccio e che raramente aderisce alla gamba.
C´è anche chi ha pensato di far tornare lo stivale da motociclista, con modelli possenti, dal carro armato imponente, con numerose fibbie e inserti metallici a far da contorno a uno stivale pensato per lei, che sembra però rubato dal guardaroba di lui.


Tag:


Presente in:

Moda - Tendenze

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)