Crociere ultra-lusso.

Viaggi - Viaggi Estero



Sognare, si sa, non costa nulla. E allora sogniamo la vacanza più sfarzosa mai realizzata. Una vacanza che, a partire da Natale, diventerà realtà per diecimila fortunati, questi sì capaci di spendere sino a cifre record a cinque zeri (in euro). Sono i passeggeri che si imbarcheranno, a cavallo delle prossime feste, per le più esclusive crociere intorno al mondo. Un viaggio di mesi, che durerà sino a Pasqua, attraverso mete misteriose e poco frequentate. Volete sognare? E allora si parte.



Intanto bisogna scegliere il mezzo. Sono poco più di una dozzina i grandi transatlantici che offrono queste mega-crociere da nababbi, dalla celebre Queen Elizabeth 2 della Canard, che ha sempre fatto la rotta Europa-Stati Uniti, sino alla sfavillante Europa, della tedesca Hapag-Lloyd, considerata la più lussuosa ed affidabile. Si tratta di affrontare rotte impegnative, quindi la scelta potrebbe cadere anche su navi “datate” ma affidabili, come l’ex transatlantico sovietico Maxim Gorkij, l’inglese Saga Rose, varato nel lontano 1965, o la Black Watch, nata nel 1972. Vere e proprie isole galleggianti, dotate di tutti i comfort.



E veniamo agli itinerari, davvero spettacolari, praticamente delle circumnavigazioni intorno al mondo, spesso con partenza ed arrivo nello stesso porto, visitando nel tragitto mete di grande fascino come Sant’Elena, l’isola degli ultimi giorni di Napoleone, quella di Pitcairn, per fare una visitina agli ultimi discendenti degli ammutinati del Bounty, quella di Pasqua, per scoprire il mistero delle celebri teste di pietra, le Galapagos, dove Darwin mise a punto la teoria dell’evoluzione, o l’isola di Robinson Crusoe.



Date e prezzi. La più economica è la tedesca Astor, capace di ospitare 600 passeggeri, che partirà da Nizza il 22 dicembre per un viaggio di 147 giorni. Prezzo minimo per persona 14 mila euro, praticamente 95 euro al giorno. La più costosa è la Queen Elizabeth 2, che partirà il 3 gennaio da New York per tornare il 16 aprile a Southampton, dopo 103 giorni e 36 scali tra cui spiccano Acapulco, Honolulu, Tahiti, Auckland, Melbourne, Manila, Dubai, Sharm el-Sheik e Napoli. Per i pressi si va da un minimo di 28 mila euro alla suite reale da 389 mila euro per occupante.



Insomma, non bisogna essere solo ricchi in modo sfacciato per potersi permettere una vacanza del genere, ma disporre anche di molto tempo libero. Anche se, spesso, c’è la possibilità di prenotare per una sola tratta. Con la Black Prince, ad esempio, ci si può imbarcare a Thaiti il 15 marzo, visitare le Galapagos, e sbarcare a Panama il 30. Anche la Saga Rose, che approda a Pitcairn e all’isola di Robinson Crusoe, permette di scegliere anche solo alcune tratte. Chi invece non ha limiti di sorta, può optare per l’Europa, il transatlantico che propone il viaggio più lungo, ben 282 giorni di crociera. In pratica la crociera con la “c” maiuscola.


Tag:


Presente in:

Viaggi - Viaggi Estero

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)