Acqua termale per la bellezza della pelle

Bellezza - Benessere
Le proprietà delle acque termali

Le proprietà delle acque termali
L´acqua termale pare essere un vero toccasana per la pelle, specie per quella più sensibile e facile ad arrossarsi, tanto che i suoi principi attivi sono in grado di regalare all´epidermide benefici tutt´altro che trascurabili. Si tratta di un vero e proprio elisir di giovinezza capace di portare indietro nel tempo le lancette dell´orologio e donare un viso levigato e luminoso.



Le acque termali che nascono da sorgenti incontaminate e viaggiano nel sottosuolo arricchendosi man mano di oligoelementi preziosi, dispensano infine tutti i loro principi attivi donando benessere e bellezza. In particolare, i sali minerali di cui queste acque sono ricche, intervengono in tutti i principali processi alla base delle funzioni dell´epidermide.



In ogni caso, le capacità cosmetiche delle diverse acque termali sono determinate proprio dagli elementi in essa contenuti.
Per esempio, per combattere rossori, irritazioni causate da agenti esterni e allergie vengono sfruttate con successo quelle ricche di magnesio e di bicarbonato di calcio che agiscono sulla pelle svolgendo un´importante azione lenitiva e calmante, alzano la soglia di tollerabilità dell´epidermide e ne potenziano le difese naturali.


Le tipologie di acque termali

Le tipologie di acque termali
Le acque bicarbonate -calcio- magnesiache sono forse quelle che vantano un maggior impiego nel settore cosmetico dedicato alle pelli più sottili, delicate e particolarmente aride e possono essere impiegate anche al posto del tonico o, declinandole al maschile, come sostituto del dopobarba. Attenuano in un attimo ogni genere di prurito, di rossore o di irritazione e rappresentano anche una buona soluzione per fissare il trucco.



L´ acqua termale solforosa, invece, ricca di plancton termale - sorta di vegetazione particolare - abbonda di microrganismi come vitamine, sali minerali e sostanze azotate. Tutti principi attivi ad alta attività nutriente, rivitalizzante e idratante. Qualità perfette, dunque, per garantire alla pelle una potente azione anti age.
Lo zolfo, quando è contenuto in alte concentrazioni all´interno delle acque termali, le rende particolarmente idonee per il trattamento delle pelli impure, anche quando presentano forte tendenza acneica. Questo oligoelemento ha infatti la capacità di stimolare e rendere più veloce la rigenerazione cellulare, donando luminosità alla pelle e facilitando i processi di cicatrizzazione. Inoltre, oltre a possedere proprietà antisettiche e antiossidanti, queste particolari acque termali riescono a bloccare il proliferarsi dei radicali liberi, con grande giovamento delle epidermidi più difficili.



Se, invece, vogliamo porre l´accento sulle potenzialità che si nascondono nell´acqua termale carica di cloruro di sodio, bromo e iodio, scopriamo che questi sono gli elementi chiave per garantire un tocco rivitalizzante e vasoprotettore. Questa caratteristica rende le acque salso-bromo-iodiche particolarmente drenanti e, quindi, ideali per combattere la pelle a buccia d´arancia. Ne segue, come diretta conseguenza, che trovano un grande impiego cosmetico nel settore delle creme anticellulite. La ricchezza di oligoelementi e di sali minerali presenti in questo tipo di acqua termale, oltre a stimolare la cute e a migliorare la funzionalità del microcircolo, difende la pelle dall´aggressione dei radicali liberi e la mette in grado di svolgere correttamente le reazioni enzimatiche cutanee.


I prodotti a base di acqua termale

I prodotti a base di acqua termale
Una volta stabilito quale acqua termale risponde alle esigenze personali e alla propria tipologia di pelle, vediamo come usarla al meglio per regalare alla cute un vero e proprio trattamento di bellezza quotidiano. L´ideale sarebbe tenere sempre a portata di mano l´acqua termale pura al 100%. Si trova in vendita sotto forma di spray in farmacie e profumerie e deve essere nebulizzata sul viso muovendo la mano come se si dovesse scrivere una B o una S. Uno spruzzo al mattino rigera i tessuti ossigenandoli ed elimina le irritazioni da rasatura negli uomini. Qualche altra nebulizzazione nel corso della giornata, specie per chi vive molto all´aperto, contrasta gli effetti negativi dello smog e dei radicali liberi e, come se non bastasse, non rovina il maquillage anzi, lo fissa rendendolo perfetto fino a sera.



Chi fa molto sport e vuole ridurre il rossore che si diffonde sul viso dopo un allenamento intenso oppure, al contrario, chi vive lunghe ore in ambienti chiusi e ha la pelle spenta, secca e danneggiata dall´aria condizionata, trova nell´acqua termale un fedele alleato. Meglio non scordarsi la magica bomboletta anche quando si va in spiaggia, dato che l´acqua termale ripara la pelle dai danni solari e aiuta in caso di scottature.
Infine, non dimenticate di concedervi un´ultima spruzzata serale prima di andare a dormire: l´acqua termale si fissa sulla pelle per l´intera notte, rigenerando le cellule cutanee grazie al suo benefico mix di oligoelementi.



Tag:


Presente in:

Bellezza - Benessere

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)