Società - Educazione



Con l´arrivo dei figli le soddisfazioni sono sicuramente tante, ma a queste si affiancano le numerose responsabilità in merito all´educazione che risultano essere essenziali per poter crescere dei bambini in modo adeguato.

La voglia di diventare genitori risulta essere uno dei principi più importanti del giorno d´oggi. La possibilità di procreare, al giorno d´oggi, tenta di stabilire quell´equilibrio nella coppia che, tavolta, si ritiene necessario affinchè essa possa compiere quel "passo importante" che implica maturità e profonda consapevolezza.
Con l´arrivo dei figli le soddisfazioni sono sicuramente tante, ma a queste si affiancano le numerose responsabilità in merito all´educazione che risultano essere essenziali per poter crescere dei bambini in modo adeguato.
Nel passato la situazione si presentava nettamente diversa in quanto la famiglia rappresentava un valore assoluto alla quale i figli prestavano devozione assoluto, oggi, invece, il valore della famiglia perde quel valore originario per lasciare il posto ad instabilità e numerosi dubbi. Allora, come devono muoversi i genitori di oggi affinchè possano educare il modo adeguato i propri figli?
Il metodo di educazione più efficace risulta essere quello autorevole e non autoritario. In questo caso è bene dare ai propri figli regole da rispettare, poche ma efficaci. Tali regole fungeranno da preciso indirizzamento del comportamento del figlio senza però limitarlo eccessivamente nei divieti o nelle imposizioni. E´ bene, infatti, che i figli crescano grazie alle esperienze date dall´ambiente esterno, luogo in cui si ha la possibilità di sviluppare la propria autonomia ed attitudine sociale e relazionale.
Altro fattore importante per l´educazione dei propri figli: saperli valorizzare. Ciò significa accompagnarli nel loro percorso e sostenerli, stimolandoli ad accrescere le loro passioni e valorizzando i punti di forza. In questo modo i figli avranno la possibilità di vedere nella mamma e nel papà figure che credono nelle loro possibilità, come se fossero dei veri e propri punti di riferimento per la loro crescita.
In ultimo, è necessario ribadire la necessità di essere comprensivi, coerenti, rassicuranti e, soprattutto, non eccessivamente flessibili. In questo caso si avrà la possibilità di crescere i figli in modo responsabile e, soprattutto, con la consapevolezza dell´importanza di un´educazione sana ed equilibrata.

Spirito: la felicità nei numeri


La Kabbalah è dottrina mistica ebraica che cerca di spiegare i misteri della vita attraverso l’interpretazione di nomi e numeri. Ecco perché ha grande successo, tanto da appassionare vip come Madonna ...

Continua

Nuove generazioni: voglio essere famoso.


Sognano ridiventare calciatore, o comunque famoso? Ma amano amicizia e libertà. Ecco il ritratto dei tredicenni italiani, in concomitanza con l’uscita del film-scandalo “Thirteen”.

Continua

Educazione: quando scappa la parolaccia


Come fronteggiare e correggere il linguaggio sboccato dei bambini. Esce un manuale che aiuta i bambini (e i genitori) ad esprimersi correttamente senza dover reprimere le emozioni forti.

Continua

Voglia di capire?


Le informazioni che possiamo ottenere dai telegiornali sono spesso poco dettagliate, viziate dal pesante ricorso alle immagini e basate per lo più sulla notizia ad effetto.

Continua

Bambini: più sonno ai pargoli


Secondo una ricerca israeliana i bambini che dormono meno di 10-11 ore a notte hanno maggiori difficoltà nelle attività diurne e a scuola e sono più irritabili. Ed i piccoli italiani, complice la ...

Continua

Estate, tempo di coltivare i propri interessi.


Imparare a cucinare, a conversare in inglese, a meditare e a fare yoga. Oppure dedicarsi alla disciplina sportiva preferita. Durante la pausa estiva dagli impegni che abitualmente riempiono le nostre ...

Continua

Impariamo a scrivere una lettera


Ai bambini fra gli otto e gli undici anni le Poste Italiane propongono un interessante percorso educativo e ludico, che li invita a lavorare e a giocare, sotto la guida degli insegnanti, sulla ...

Continua

Vivere vegan: la nuova scelta vegetariana.


È online un sito internet interamente dedicato a chi ha fatto la scelta di vivere vegan, ossia di non consumare a tavola nessun prodotto di origine animale. Una community per “sentirsi a casa” e ...

Continua

Grafologia: i segni della personalità


Più scienza che interpretazioni. Un libro racconta come poco meno di un centinaio di segni grafici che utilizziamo nella nostra scrittura può dire molto sul nostro modo di essere.

Continua

Giovani: le tribù del duemila


Ci sono i gabber, amanti delle techno e dei rave party, gli zarri, che si scatenano il sabato sera in discoteca, i truzzi, i modaioli fighetti e gli anarchici punkabbestia. Ecco l’ultima mappa delle ...

Continua
 1 |  2  |  3  |  4  |  5  |  »   Pagine 1 di 5