Medicina - Allergie



Le allergie coinvolgono il sistema immunitario, determinando una reazione eccessiva di difesa da parte di specifici anticorpi detti reagine o IgE, questi rispondono alla presenza di sostanze abitualmente innocue, come potrebbe essere il polline, in maniera esagerata, causando sintomi di malessere. Il numero di soggetti allergici, nei paesi industrializzati, negli ultimi dieci anni si è triplicato, colpendo il 20 % della popolazione.

Le caratteristiche riscontrate in tutte le tipologie di allergie, sono la specificità e la velocità. Le allergie presentano caratteristiche di specificità, in quanto gli anticorpi rispondo in maniera specifica ad una determinata sostanza, attivando le difese immunitarie. In più, la reazione allergica è caratterizzata dalla velocità in quanto, dal momento in cui l´organismo entra in contatto con la sostanza allergizzante, sono sufficienti in media 15 minuti, affinché il sistema immunitario risponda con una reazione eccessiva manifestando l´allergia.

Le allergie possono essere derivate da fattori genetici, ereditando non tanto l´anticorpo rispondente all´allergene, ma la predisposizione a manifestare una eccessiva sensibilità a sostanze che normalmente sono considerabili come innocue. In più ad influenzare lo stato allergico di un soggetto è l´ambiente, sia che questo abbia un´eccessiva quantità di una sostanza, sia che risulti eccessivamente sterilizzato.

Infatti, bimbi cresciuti in un ambiente rurale sviluppano un sistema immunitario più valido rispetto a bambini tenuti maggiormente protetti. A ciò occorre aggiungere, il precoce utilizzo di antibiotici nei bambini e le modalità di produzione degli alimenti. Questi ultimi sono spesso carichi di additivi chimici e realizzati attraverso processi di sterilizzazione e pastorizzazione che abbattono completamente la carica batterica in essi presente rendendoli incapaci quindi di fornire al nostro organismo ulteriori stimoli immunitari.

Non è possibile dare un numero effettivo delle tipologie di allergie presenti nel mondo. Si possono però identificare grandi famiglie, nelle quali individuare dei sottogruppi: le allergie oculari, l’asma, l’alveolite allergica, le allergie alla pelle, le allergie alimentari, le allergie agli insetti, le allergie a sostanze presenti sul posto di lavoro e le allergie crociate.

Come proteggersi dai mali di stagione.


Dopo aver fatto il suo ingresso in Europa, il virus influenzale è atteso per fine novembre in Italia, dove è già partita la campagna vaccinale influenzale.

Continua

Allarme allergia: da fenomeno stagionale a disturbo permanente


Le manifestazioni allergiche sono diventate un fenomeno frequente. Ne soffre un bambino su cinque e si manifestano sotto diverse forme. Tra le cause vi è la componente ereditaria, a cui si aggiungono ...

Continua

Alimentazione: vade retro merendina


Come e cosa mangiano a scuola i nostri bambini? Ecco i consigli dei nutrizionisti per una sana alimentazione dei nostri piccoli, anche fuori da casa. Ma il buon esempio deve cominciare soprattutto ...

Continua

La celiachia nelle donne provoca depressione


Uno studio americano spiega come non sia sufficiente seguire una dieta corretta

Continua

Celiachia: nuove speranze per chi ne soffre.


Individuate nell’intestino celiaco cellule in grado di contrastare la patologica reazione al glutine. Si aprono nuove e importanti opportunità terapeutiche alternative alla dieta alimentare.

Continua

Allarme dottori malattie della pelle


Sono circa un milione i bambini italiani fino ai 14 anni di età che soffrono di dermatite atopica, che può avere ricadute sulla loro qualità di vita.

Continua

Premio l’oreal-unesco for women in science


Premiate cinque donne straordinarie per il contributo del loro lavoro di ricerca in campo scientifico

Continua

Malattie infettive: per i ragazzi l’aids è più diffuso dell’influenza.


Un’indagine di Demoskopea ha fatto il punto sulla conoscenza che gli adolescenti italiani hanno delle patologie infettive, dei meccanismi di trasmissione e di prevenzione.

Continua

A sorrento, il congresso di scienze dermatologiche


Saranno premiati i due migliori progetti di ricerca realizzati da giovani dermatologi italiani

Continua

Alimentazione: piccole sensibilità


Il 5 per cento dei bambini al di sotto dei cinque anni soffre di disturbi da allergie alimentari. Ecco i cibi da evitare e i consigli per curare e prevenire situazioni di squilibrio che possono ...

Continua
 1 |  2  |  3  |  »   Pagine 1 di 3