Economia - Soldi



La crisi economica, al di là delle effettive e gravi difficoltà che comporta e che non vanno ignorate, sta trasformando i soldi in vera e propria ossessione, d´interesse psicologico.
La crisi economica, al di là delle effettive e gravi difficoltà che comporta e che non vanno ignorate, sta trasformando i soldi in vera e propria ossessione, d´interesse psicologico. Essi finiscono per legarsi a patologie di tipo ansioso, per timore di non essere in grado di amministrare le proprie disponibilità, che conducono ad atteggiamenti opposti, dall´eccessiva parsimonia allo shopping compulsivo, vissuto come dipendenza irrefrenabile connessa a senso di colpa. In entrambi i casi, è in gioco la propria capacità di controllo, eccessiva o inesistente. E, al di là dei soldi, si tratta del controllo sulla propria vita, ovvero del saperla condurre di porto in porto, senza lasciarla naufragare. E non solo della nostra, ma della vita di chi a noi si lega. Le donne, che in genere si fanno carico delle economie familiari, sono più vulnerabili a simili problematiche e non è raro che sorgano gruppi di auto aiuto per farvi fronte, in modo condiviso. Si inizia in genere dalla necessità di saper tenere un bilancio, che preveda entrate, spese necessarie e voluttuarie, priorità. La presenza dello psicologo mira a consentire l´elaborazione del disagio che sta all´origine del comportamento morboso e ad allentare il senso di colpa che complica le dinamiche dell´economia e il nostro rapporto coi soldi. Intanto, a prescindere dai gruppi terapeutici, la crisi ha fatto si che dei soldi e della loro carenza oggi si parli, senza timore di apparire indigenti o avari. Non si ha reticenza, per fare un esempio, a chiedere agli amici di rinviare la pizza al dopo-stipendio, perché si sa che i problemi sono comuni. Per quanto detto, si può fondatamente riconoscere come la crisi possa rappresentare un´occasione per costruire autenticità sociale. Ma non è questo l´unico beneficio: per "priorità" si intende oltre all´indispensabile, anche ciò che, pur essendo voluttuario, veramente e non solo momentaneamente ci gratifica, con la conseguenza che conoscere le nostre priorità significa conoscere noi stesse e saper trasformare i soldi, che sono solamente un mezzo e mai devono diventare un fine, in soddisfazione. Anche questo va segnato sul bilancio positivo della crisi.

Saldi estate 2013


In tutta Italia i Saldi della stagione estiva del 2013 inizieranno ufficialmente il 7 luglio; con l´inizio del caldo inizierà anche la corsa per cercare l´offerta più conveniente.

Continua

Come far capire ai figli il valore del denaro?


Educare i piccoli all’uso corretto dei soldi. Un compito non facile nella nostra società. Soprattutto se il problema viene affrontato dai genitori in un clima di ambiguità.

Continua

Assegni di maternità: sono molti anche i papà che ne usufruiscono.


Aumenta il desiderio di trascorrere più tempo con i propri figli fin dalla nascita. A rivelarlo sono i dati diffusi dall’Inps sui congedi parentali, le cui richieste provengono in molti casi anche da ...

Continua

Finanze familiari: ogni famiglia europea le amministra diversamente.


Agli scandinavi la palma della raffinatezza. Agli italiani, quella della parsimonia. Ansia da indebitamento in Polonia, Spagna e Gran Bretagna, ma non in Italia.

Continua

Economia: futuro nero.


Italiani i più pessimisti sull’andamento dell’economia, nonostante qualche segnale di risveglio a livello internazionale. Ma su tutto peso l’incognita dell’economia americana, gonfiata dal ...

Continua

Euro: in vacanza con la moneta unica


Tutti i vantaggi e le possibilita´ della prima euro-estate

Continua

Fare la spesa è un salasso? il carrello virtuale conviene.


Pochi acquisti in rete. In Italia l’e-commerce ancora non decolla. Eppure le offerte e la convenienza ci sono. Ecco dove fare i primi passi, senza rischiare.


Continua

Cellulare, ma quanto mi costi?


Se avete pensato ad un cellulare di ultima generazione come regalo di Natale ...

Continua

Economia: quant’è cara milano!


Secondo una società di ricerche britannica il capoluogo è al 17imo posto tra le città più care del mondo. Un balzo di 46 posizioni in un anno, colpa del rafforzamento dell’euro e del mercato globale.

Continua

Economia e società aperta, un forum internazionale per favorire il confronto e rispondere alle esigenze di conoscenza.


Globalizzazione, riforme, capitalismo, innovazione, equilibri internazionali, alta formazione, immigrazione, scuola, energia, scienza, laicità, Europa, pari opportunità tra i temi di Economia e ...

Continua
 1 |  2  |  »   Pagine 1 di 2