Come tagliare la frangia

Bellezza - Capelli
L´alternativa al parrucchiere

L´alternativa al parrucchiere

La maggior parte delle donne quando deve fare un taglio o anche un qualsiasi piccolo ritocco ai capelli preferisce affidarsi alle mani esperte di un parrucchiere, meglio ancora se del parrucchiere di fiducia. In caso però di piccoli accorgimenti, come per esempio tagliare la frangia, sarebbe bene imparare anche a fare da sè. La frangia è un tipo di taglio dei capelli, che prevede nella parte anteriore dell´acconciatura che i capelli scendano sulla fronte, pettinati appositamente all´ingiù. Si tratta di un tipo di acconciatura che provoca nelle donne sentimenti controversi di amore ed odio, anche perchè è ambito da molte ma non a tutte sta bene, e comunque non sembra passare mai di modo.

Nel caso ci si stanchi della propria frangia, però, la soluzione migliore è quella di tagliarla. A tal proposito imparare a tagliare la frangia da sole permette alle donne di risparmiare tempo e denaro, oltre a costituire, perchè no, anche un’occasione di divertimento e l´opportunità di dedicare un pò di tempo a sè stesse e alla cura del proprio corpo e della propria bellezza. Ecco allora una breve guida e qualche consiglio utile su come tagliare la frangia da sole, senza cioè ricorrere all´aiuto del proprio parrucchiere di fiducia o comunque a qualcuno pratico dell´utilizzo di pettine e forbici. Il tutto, ovviamente, senza fare danni a se stesse e alla propria acconciatura.


In foto: Jessica Alba


Forbici e pettini a portata di mano

Forbici e pettini a portata di mano

La prima cosa da fare quando si decide di tagliare la propria frangia non è quella di chiedersi come fare affinchè il risultato sia ottimale ma piuttosto se si ha veramente intenzione di tagliarla. Una volta eseguita questa operazione, infatti, non si può più tornare indietro. E´ importante, quindi, essere sicuri delle proprie intenzioni e soprattutto della lunghezza che si vuole dare alla frangetta, ovvero se eliminarla del tutto oppure solo accorciarla. E´ bene anche ricordarsi che la frangia si può accorciare ma una volta tagliata è impossibile allungarla di nuovo. Una volta che ci si è decisi definitivamente ci si può mettere all´opera. Innanzitutto bisogna prendere tutti gli strumenti che servono per l´occasione, quindi uno specchio (è importante guardarsi mentre si fanno tutte le operazioni in modo da avere tutto sotto controllo), e ovviamente pettine e forbici.

La prima cosa da fare è pettinare i capelli spostandoli tutti davanti. Meglio compiere questa operazione subito dopo aver fatto uno shampoo in modo che i capelli siano più morbidi e maneggevoli. Allo stesso tempo, però, è importante asciugarli a dovere prima di compiere questa operazione. Con i capelli ben asciutti, infatti, è più facile individuare la lunghezza della frangia desiderata. Per pettinare i capelli, poi, è bene utilizzare un pettine in legno con i denti larghi in modo da sciogliere tutti i nodi. In seguito bisogna dividere, sempre con il pettine, i capelli in tre bande. La parte centrale costituirà la frangia e quindi la parte che si andrà a tagliare. Questa compone idealmente la forma di un triangolo quindi è molto facile da individuare. Per quanto riguarda i lati, quindi l´ampiezza della frangia, si possono prendere come riferimento le sopracciglia. A questo punto bisogna individuare con precisione la parte di frangia che si desidera tagliare. Per essere precisi un buon modo può essere quello di utilizzare il pettine come se fosse una riga o un righello.

Per farlo bisogna pettinare la frangia dal basso e in questo modo delineare la lunghezza da tagliare con la forbice. A questo punto non resta che dare un taglio netto alla parte di capelli che si ritiene essere superflua. Effettuato in taglio, non resta che sistemare le punte. In questo caso è meglio riporre la forbice che si è utilizzato per sfoltire la frangia e adoperare una più piccola forbicina, di quelle che si usano per il cucito. A questo punto bisogna sfilare le punte della frangia con un movimento verticale. Anche questa ultima operazione necessita di molta attenzione per evitare spiacevoli sorprese alla fine. Ecco quindi come tagliare la frangia.


VIP in frangetta

VIP in frangetta

Come si è visto, dare un taglio alla propria frangia non è molto difficile, al contrario di quanto si è solito pensare. Se però sussistono ancora dubbi su come tagliare la frangia da sole, allora è bene affidarsi alle cure del proprio parrucchiere di fiducia oppure fare una nuova ed ulteriore valutazione della situazione e della propria acconciatura. La frangia, infatti, non passa mai di modo ed è un taglio che continua ad affascinare. Prova ne siano le tantissime belle del mondo dello spettacolo che giorno dopo giorno decidono di passare a questo tipo di acconciatura. Una di queste è la stupenda attrice Jessica Biel che già da un pò di tempo ha deciso di cambiare look e di farsi la frangetta, che non smette di sfoggiare nelle occasioni più mondane.

Ma lei è solo uno dei tanti esempi che è possibile fare a proposito. Nel corso degli anni hanno sfoggiato la frangia, bellissime del calibro di Alexa Chung, Rihanna, la biondissima Reese Witherspoon, Mena Suvari e tantissime altre.


Nella foto: cantante Rihanna




Tag:


Presente in:

Bellezza - Capelli

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)